oppzini-aula-6-4-web

Le Invasioni Barbariche

oppzini-aula-6-16-web oppzini-aula-6-1-web

 

 

 

 

 

La Rada Locarno
collaborazione con Aldo Mozzini
2008-2009

Installazione ambientale
Piante neofite, legno, ombrelloni, luci, neon, vetro

Il progetto nasce dall’idea di capovolgere i canoni dell’allestimento museale. Il luogo comune di questa collaborazione con l’artista zurighese Aldo Mozzini è stato individuato nel desiderio di inserire l’elemento naturale (in questo caso le piante neofite) in una configurazione del tutto innaturale o fintamente naturalistica come quella di un dispositivo da museo di storia naturale, sovvertendo così i rigidi parametri dell’archivio museale e convertendoli a una situazione di entropia. In una sala espositiva è stata quindi installata una vera e propria giungla composta di piante neofite e di alcuni oggetti prelevati da soffitte e marciapiedi – cimeli di un passato rurale – trasformati in originali vasi da fiori, come quelli che si trovano generalmente ai bordi delle strade nei nostri villaggi. Mentre nella seconda sala gli stessi oggetti sono riprodotti identicamente.